È il momento di progettare in maniera circolare.
Di prendersi cura delle risorse attraverso un design intelligente,
e la riutilizzabilità dei materiali.
Di innovare i modelli di business,
e creare stimolanti forme di cooperazione.

/ I nostri temi

Creare Un Business Circolare

Circular Supply Chain
Approvvigionamento in chiave circolare significa acquistare beni o servizi che contribuiscono a cicli chiusi di energia e materiali all’interno delle catene di fornitura, riducendo al minimo, e nel migliore dei casi evitando, gli impatti ambientali negativi e la creazione di rifiuti durante il loro intero ciclo di vita. Quando accompagniamo un’azienda a gestire la sua catena di fornitura e a porsi obiettivi di circolarità in questo ambito, ci muoviamo sempre su tre livelli: sistema (quali sono gli strumenti contrattuali che un’azienda ha disposizione), fornitori (come posso far sì che i miei fornitori includano la circolarità nei loro sistemi e processi) e prodotto (quali sono i materiali e i componenti alla base dei prodotti acquistati). Nella catena di fornitura risiedono la maggior parte degli impatti di un’azienda e, di conseguenza, i più grandi potenziali di sviluppo.
Diagnosi dell'Ecosistema
Noi vediamo l’impresa come un ecosistema. Ciò significa percepirla inserita in un tessuto (territoriale, culturale, produttivo, antropico) insieme al quale contribuisce alla prosperità di tutti coloro che sono direttamente o indirettamente coinvolti nel suo operato. È molto utile, quindi, tracciare le mappe delle interazioni che l’azienda intrattiene sia all’interno che all’esterno. Si tratta di un design preliminare che permette di individuare in modo chiaro il sistema-azienda per facilitare la definizione di obiettivi e progetti di sviluppo.
Sviluppo Modelli di business circolari
testo mancante
Educazione per l'Economia Circolare
Qualche anno fa abbiamo riflettuto insieme a due partner sull’importanza e l’urgenza della transizione all’economia circolare. La domanda che ci siamo posti è stata come poter accompagnare professionisti e aziende a individuare e disegnare il proprio ruolo in questa transizione. Da qui nasce Circular Re-thinking, una Scuola di Formazione interamente dedicata all’economia circolare fondata su tre principi: apprendere, sperimentare, connettere.
Mappatura e gestione del rifiuto e dello scarto
Quale e quanto valore è contenuto negli scarti di cui quotidianamente ci si vuole (o ci si deve) disfare? Ogni rifiuto contiene le materie prime di cui è composto, l’energia e il lavoro che sono serviti per la produzione, la progettazione e il design da cui derivano. Perché disfarsene, quindi? Attraverso un’indagine a ritroso nelle attività produttive, aiutiamo le aziende ad individuare il potenziale degli scarti e determinare nuove possibilità di progettazione per la loro valorizzazione finale.
Mappatura e gestione delll'acqua
L’acqua è una risorsa preziosa e fragile. Sempre più consumata, sfruttata e “sporcata”. È necessario tutelarla ed utilizzarla con efficienza, cautela e parsimonia.nPossiamo supportarvi nel disegnare la mappa idrica della vostra azienda, nell’identificare possibili sprechi e nel visualizzare soluzioni circolari per ottimizzare la sua gestione.

/ Storie di successo

Schur Flexibles

Rendicontare per conoscersi e sviluppare.

Nuova Saimpa

La strategia di sostenibilità che guida e dà forza.

BRESSANONE HEADQUARTERS

Terra Institute Srl

Porta Sabiona 2 39042

Bressanone (BZ), Italia

GERMANIA

Theresienhöhe 28
80339 Monaco di Baviera, Germania

AUSTRIA

Liebhartstalstraße 1
1160 Vienna, Austria

ROVERETO

c/o Progetto Manifattura
Piazza Manifattura 1
38069 Rovereto (TN), Italia

CONTATTI

office@terra-institute.eu
Tel. +39 0472 970 484

FOLLOW US

© TERRA Institute

p.iva IT02688830211

Codice destinatario SUBM70N