L’anima, punto di partenza per una
nuova progett
ualità

Workshop teoretico e pratico

/ WORKSHOP: PRIMAVERA 2024

Data: 9-10 maggio 2024 e 6-7 giugno 2024

Luogo: Al di Là del Fiume,

Il workshop include vitto e alloggio per quattro notti presso un incantevole struttura situata nella pittoresca campagna

Iscrizioni:
Posti limitati
Iscrizioni entro il 01.04.2024

Early bird:​
Early bird entro il 01.03.24

Workshop teorico e pratico

Workshop teorico e pratico che indaga l’evoluzione dell’anima nella progettazione degli spazi attraverso un approccio contemplativo alla creazione di luoghi, radicati nei ritmi della natura e del corpo umano.

Quattro giornate dedicate all’energia degli spazi, allo spazio come prolungamento del corpo, al valore dei materiali naturali per la progettazione, alla cura e all’appartenenza dei luoghi.

Il programma

I leader e la cultura aziendale sono leve chiave per un’azione sostenibile.

Come per tutti i processi di cambiamento di ampia portata, la trasformazione esterna della strategia aziendale richiede anche uno sviluppo interno, o come disse Peter Drucker più di 40 anni fa: “la cultura mangia la strategia a colazione“.

I. L’anima nello spazio | 9 maggio 2024

la Mattina

Progettare è un’attività molto personale, che riguarda l’intimità della persona. Un intimità del passato, conquistata, ricercata, voluta. Una dimensione di scoperta che richiede un ascolto profondo di sé e di chi ci sta di fronte.

Come può il progettare, l’ideare e l’immaginare divenire parte di noi? 

 

il pomeriggio

Nella responsabilità del progetto il rapporto che unisce l’abitante con l’edificio diviene strumento di autoconoscenza e estensione di noi stessi. 

La casa diventa così un essere vivente, animato, che può raccontare la storia dei suoi abitanti e rivelare aspetti delle loro vite nascoste perfino a loro stessi. Se da una parte siamo noi a scegliere o dare forma alle nostre abitazioni, dall’altra le nostre abitazioni danno forma a noi.

I relatori

Mauro Vaia

I requisiti dei leader sostenibili sono quindi molteplici. Oltre ad un elevato livello di maturità personale, sono particolarmente importanti le seguenti competenze.

Ilenia Tixi

Diplomata in pittura e Installation art, durante gli anni di formazione si interroga in campo artistico sul rapporto tra visibile ed invisibile, tra sé e l’Altro. È iscritta dal 2015 al registro dei professionisti della Kan Yu Feng Shui Academy e lavora in qualità di Consulente in Italia, Austria e Germania. 

II. lo spazio si modella | 10 maggio 2024

 

la mattina e il pomeriggio

Progettare è un’attività.

Il corpo è un luogo, perché è portatore di memorie, di culture collettive e di una cultura personale. Il modo in cui abitiamo il corpo può trasformare uno spazio dove ci sentiamo ospiti e spettatori in uno spazio dove sentirci attori e a nostro agio. ​

Varcando la soglia tra estraneità e familiarità, potremmo riconoscere l’ambiente in cui ci muoviamo come un prolungamento e un riflesso del nostro spazio interno. Potremmo iniziare a disegnare un luogo attraverso i gesti, i passi, i calore, la presenza, la voce e l’immaginazione. ​

Il workshop si articola in tre parti laboratoriali che permettono al corpo di esplorare lo spazio.​

relatrice

manuela martella

Danzatrice, performer, insegnante e curatrice indipendente, autrice, designer, poliglotta e membro dell’Axis Syllabus Research Meshwork. Ha concepito e fondato marchi e oggetti di design, ha poi sviluppato la terza edizione del ASNS (Sistema di Notazione dell’Axis Syllabus www.axissyllabusforum.org) inventato da Frey Faust. E’ co-curatrice del festival e del collettivo upRisingUp (IT), co-fondatrice del progetto Synapse (DE), e co-curatrice del progetto La Radice dei Viandanti (IT).

III. LO SPAZIO SI PRENDE CURA DEL PIANETA E DEI SUOI ABITANTI | 6 giugno 2024

la Mattina e il pomeriggio

I materiali naturali andrebbero osservati e conosciuti attraverso i loro aspetti naturali come il ciclo di vita, i processi produttivi, loro origine, la loro capacità di immagazzinare calore e la velocità con cui reagiscono ai cambiamenti termici. Questi aspetti esprimono la capacità dei materiali di adattarsi all’ambiente e di mantenere un equilibrio termico. 

Il workshop si svilupperà in tre parti con sessioni teorico-pratiche sul impiego dei materiali naturali nelle 10 fasi di realizzazione di un fabbricato.

I relatori

Giovanni Daniele Malaguti

Nasce da un piacere del fare: la scoperta, il gioco, il disegno e l’esaltazione del tatto sono sempre state le sue guide. Laurea con lode nell’A.A. 2005-2006 a Ferrara e iscrizione all’Albo dell’Ordine degli Architetti di Modena nel 2008. Specializzato in bio-edilizia, progettazione architettonica e restauro è particolarmente interessato agli elementi “materici” del suo lavoro. Include nel suo lavoro gli approcci al Feng-Shui e gli impulsi maieutici della pedagogia Waldorf-Steiner. malaguti-architettura.it 

Emanuele Goio

Agricoltore di nascita, laureato in Sociologia con indirizzo antropologico alla Federico II, svolge il ruolo di consulente bio-edile. Con un approccio rivolto alla conoscenza e ai contenuti dei materiali naturali, ricerca soluzioni capaci di esprimere il giusto equilibrio negli spazi abitativi.

relatrice

STUDIO ORIZZONTALE CON NASRIN MOHITI ASLI

Architetto e illustratrice italo-iraniana, si è laureata con lode in Architettura all’Università La Sapienza di Roma nel 2013. Membro fondatore di orizzontale (www.orizzontale.org), collettivo di architettura che dal 2010 sviluppa progetti in tutta Europa tra architettura, paesaggio, design, urbanistica, arte pubblica e bricolage ricevendo numerosi riconoscimenti tra cui: “Giovane Talento dell’Architettura Italiana 2018″ del CNAPPC, YAP MAXXI 2014 promosso dal MAXXI di Roma e dal MoMA di New York, RomArchitettura (2015-2017) promosso da INARCH.

Coordinatrice

ELENA RANGONI GARGANO

Elena, coordinatrice del workshop, è uno spirito impollinatore d’idee, che guida ad intraprendere un cambiamento rigenerativo e sostenibile. E’ consulente per Terra Institute Italia SB per lo sviluppo di strategie aziendali e la tutela dei siti naturali.

BRESSANONE HEADQUARTERS

Terra Institute Srl
Via Sant'Albuino 2
39042 Bressanone (BZ)
Italia

INNSBRUCK OFFICE AUSTRIA WEST

Maria Theresienstr. 34
6020 Innsbruck
Austria

CONTATTI

office@terra-institute.eu
Tel. +39 0472 970 484

FOLLOW US

NEWSLETTER

© TERRA Institute

p.iva IT02688830211

Codice destinatario SUBM70N